Zeichnung © Design Team
Zeichnung © Design Team
Zeichnung © Design Team
Zeichnung © Design Team
Zeichnung © Design team

Masterplan paesaggistico del fiume Marecchia

 Zurück zur Projektliste
Jahr
2009

Architettura del Paesaggio: Enrica Dall'Ara (capogruppo), Sara Angelini, Matteo Zamagni

Il piano per la valorizzazione paesaggistica e ambientale del tratto del fiume Marecchia compreso fra i Comuni di Torriana e Sant’Arcangelo di Romagna, interessa un paesaggio ibrido, in cui si intrecciano un contesto naturalistico di notevole interesse, un ambito rurale consolidato e alcune aree edificate legate ad una recente espansione, di scarso valore paesaggistico. La proposta progettuale mira a integrare questi tre ambiti, riqualificando le situazioni di degrado e valorizzando le connessioni trasversali, e si articola nei seguenti punti programmatici:
– Potenziamento dell’accessibilità al contesto fluviale attraverso la riqualificazione paesaggistica e la gestione concordata fra pubblico e privato delle strade interpoderali che, con struttura a pettine, partono dalla strada provinciale (via Santarcangiolese) e penetrano verso l’ambito fluviale. Il loro tracciato, quasi ortogonale al corso del Marecchia, costituisce una linea diretta ed immediata di avvicinamento al fiume e di accesso ai percorsi pedonali e ciclabili lungo l’alveo.
– Valorizzazione delle “testate” del sistema di accesso mediante la riqualificazione funzionale e paesaggistica del Parco della Cava (Comune di Poggio Berni) e dell’area dell’Osservatorio subacqueo naturalistico (Comune di Torriana), esistenti.
– Creazione di una “parco diffuso” per la valorizzazione degli elementi storico/testimoniali, con particolare riferimento all’ archeologia industriale (canali e mulini, ex-ferrovia Santarcangelo – San Marino, attività estrattive lungo il Marecchia).
– Creazione di un secondo “pettine” costituito di vegetazione, speculare rispetto a quello determinato dal sistema insediativo-infrastrutturale, ovvero con vettori di penetrazione che muovono dal fiume verso i centri abitati e la strada Santacangiolese. Il sistema delle vegetazione di progetto viene concepito per gestire ed esplicitare, in termini di percezione del paesaggio, il passaggio fra l’ambito naturale, l’ambito rurale e l’ambito urbano, che si svolgono per fasce quasi parallele, fra l’alveo del Marecchia e la via Santarcangiolese.

Andere Projekte von P'ARC

Piazza/giardino Ghigi
Morciano di Romagna, Rimini, Italien
Nuovo Campus delle Scienze Mediche
Granada, Spanien
Geografia dei Tempi
Siracusa, Italien
Giardini Pubblici Savelli
Cesena, Italien
Clôtures
Terni, Italien
Progetto di Paesaggio del comparto della discarica ASA
Castel Maggiore, Bologna, Italien